Logo U.S.R. Umbria
Perugia - La FontanaAssisiTerni - Le MarmoreOrvieto



 Archivio News
Edilizia scolastica intesa
Edilizia scolastica. Applicazione Intesa Istituzionale sugli indirizzi diretti a prevenire e fronteggiare eventuali situazioni di rischio connesse alla vulnerabilitÓ di elementi anche non strutturali negli edifici scolastici. 11/05/2009     Territorio Edilizia

Logo Edilizia scolastica

Direzione Generale

Prot. AOODRUM 2646/A23

Perugia, 08/05/2009

Oggetto: Edilizia scolastica. Applicazione Intesa Istituzionale sugli indirizzi diretti a prevenire e fronteggiare eventuali situazioni di rischio connesse alla vulnerabilità di elementi anche non strutturali negli edifici scolastici.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 33 del 10 febbraio u.s., è stata pubblicata l'Intesa Istituzionale (PDF) raggiunta nella Conferenza Unificata del 28 gennaio 2009, relativamente agli indirizzi per prevenire e fronteggiare le eventuali situazioni di rischio connesse alla vulnerabilità di elementi anche non strutturali negli edifici scolastici.
Essa prevede, tra l'altro, la costituzione - presso ciascuna Regione di appositi Gruppi di lavoro, composti da rappresentanze degli Uffici Scolastici Regionali, dei Provveditorati Interregionali alle Opere Pubbliche, dell'ANCI, dell'UPI e dell'UNCEM, con il compito di costituire apposite squadre tecniche incaricate dell'effettuazione di sopralluoghi sugli edifici scolastici del rispettivo territorio e della compilazione di apposite schede, il cui contenuto è destinato a confluire successivamente nell'Anagrafe nazionale dell'edilizia scolastica.

Nella regione dell'Umbria è stato insediato il Gruppo di lavoro (Verrà inserito successivamente) in data 19 febbraio 2009 (successivamente convalidato con deliberazione della Giunta Regionale n 458 del 6/4/09) i cui primi adempimenti hanno riguardato la costituzione di 10 squadre di verifica, peraltro già operative, per l'intero territorio regionale.

Al di là del fatto che l'Amministrazione provinciale di Perugia, essendo già in possesso di molte informazioni richieste dall'Intesa sta procedendo autonomamente alla compilazione delle schede per la parte riguardante le istituzioni scolastiche di secondo grado del proprio territorio, c'è da porre in evidenza che i sopralluoghi fino ad oggi effettuati hanno riguardato una minima percentuale, tale comunque da porre seri dubbi convenuti nell'Intesa.

Al fine di assicurare la piena riuscita di un'iniziativa a garanzia dell'intera utenza scolastica coinvolta per il miglior esercizio del diritto allo studio in strutture edilizie idonee e soprattutto sicure, è necessario facilitare e accompagnare il lavoro di tali Squadre tecniche mediante la collaborazione massima da parte delle SS.LL., consentendo l'accesso a tutti i locali della scuola e allertando il proprio RSPP perché assista i tecnici nell'espletamento dei sopralluoghi nei plessi di competenza.

A questo ultimo riguardo, si trasmette il prospetto analitico (PDF) recante i nominativi dei tecnici e l'ambito territoriale di ciascuna squadra. L'ispezione dei plessi scolastici avverrà con riferimento sia alleliste di priorità (PDF), fornite dal MIUR per l'avvio dei sopralluoghi, predisposte a fronte delle informazioni presenti nell'Anagrafe nazionale dell'edilizia scolastica, sia nel rispetto possibile dei tempi di esecuzione.

Il Provveditorato Interregionale alle OO.PP., ufficio di appartenenza dei tecnici incaricati, provvede per proprio conto ad avvisare i Comuni della data e del luogo del sopralluogo richiedendo, agli stessi, anche di rendere disponibile la documentazione necessaria (planimetrie, progetti, certificati di agibilità, di prevenzione e incendi) e quanto altro utile per effettuare il sopralluogo.

Si coglie l'occasione per informare che le attività di verifica saranno monitorate attraverso la compilazione di report statistici cadenzati, mediante i collaudati modelli interattivi in rete già in uso.

Tutto il materiale man mano che verrà prodotto sarà inserito nel sito dell'USR in un apposito spazio in fase di allestimento.

F.to
Il Direttore Generale
Nicola Rossi

Ai Dirigenti Delle Istituzioni Scolastiche Della Regione Umbria
e, p.c. Al MIUR - Direzione Generale per il Personale Scolastico -Uff. VIII - Edilizia Scolastica
Ai Dirigenti degli USP di Perugia e Terni
Ai Membri del Gruppo di lavoro regionale per gli adempimenti di cui all'intesa 28 gennaio 09:
-Ing. Maurizio de Rugeris - Provveditore Vicario alle OO PP
-Sig. Enrico Bastioli - Sindaco Comune Bevagna - designato ANCI
-Ing Massimo Vasapollo - designato UPI
-Ing. Massimo Severini - designato UNCEM
-Ing Sandro Costantini designato Regione dell'Umbria-
-Dott. Domenico Petruzzo - designato USR Perugia
-All'Ing Alberto Merini - Regione dell'Umbria
-Al sito web dell'USR

Documenti correlati:
Intesa Istituzionale su Edlizia Scolastica nel sito web del MIUR.
Verbale riunione del 30 aprile 2009



 [Versione stampabile]  
 


AccessibilitÓ | Note Legali | Privacy | PEC: drum@postacert.istruzione.it | Email: direzione-umbria@istruzione.it | Webmaster
Codice Ipa: m_pi | Codice AOO: AOODRUM | Codice fatturazione elettronica ContabilitÓ generale: FQ7HPL | ContabilitÓ ordinaria: GBY4BZ | CF: 94094990549
©2001-2018 Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria | Tel. 075.58.28.1 | Viale C. Manuali - 06121 Perugia