Logo U.S.R. Umbria
GubbioMontefalcoPiedilucoSpoleto



 Archivio News
Posti per nomine docenti nella fase C
Decreto di ripartizione dell┤organico di potenziamento di cui alla Tabella 1 allegata alla l. n. 107/2015 tra le province di Perugia e di Terni 22/10/2015     Albo Docenti Reclutamento Assunzioni

Logo La Buona Scuola

Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria

MIUR.AOODRUM.REGISTRO UFFICIALE(U).0014868.21-10-2015

Perugia, 21/10/2015

Il Dirigente Preposto

Vista la legge n. 107 del 13.07.2015 recante “Riforma del sistema di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”;

Visto in particolare il comma 7 della citata legge n. 107/2015 che introduce l'organico di potenziamento finalizzato alla programmazione di interventi mirati al miglioramento dell'offerta formativa e al raggiungimento degli obiettivi formativi individuati come prioritari tra quelli indicati nel medesimo comma;

Vista la Tabella 1 allegata alla citata legge n. 107/2015 che assegna alla regione UMBRIA la dotazione organica aggiuntiva costituita da complessivi n. 962 posti comuni e n. 94 posti di sostegno;

Considerato che, ai sensi della medesima Tabella 1, i posti comuni sono così ripartiti:
n. 363 per la scuola primaria, n. 139 per la scuola secondaria di primo grado e n. 460 per la scuola secondaria di secondo grado, ivi compresi gli insegnanti tecnico-pratici;

Visto il comma 95, quarto periodo, dell'articolo 1 della legge n. 107/2015, il quale prevede che “alla ripartizione dei posti di cui alla Tabella 1 tra le classi di concorso si provvede con decreto del dirigente preposto all'ufficio scolastico regionale, sulla base del fabbisogno espresso dalle istituzioni scolastiche medesime, ricondotto nel limite delle graduatorie di cui al comma 96”;

Vista la C.M. prot. n. 30549 del 21.09.15 recante istruzioni per l'acquisizione del fabbisogno dell'organico del potenziamento;

Vista la nota prot. n. 001384 del 02-10-2015 di questo USR con la quale, fra l'altro, si invitavano i DD.SS ad esprimere le loro esigenze di fabbisogno per area;

Viste le proposte di fabbisogno inserite dalle istituzioni scolastiche al SIDI, espresse in ordine di priorità, in base alle aree disciplinari degli insegnamenti, ai sensi del citato comma 7 della L. n. 107/2015;

Vista la nota del Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione n. 1875 del 3/9/2015, relativa ai collaboratori del dirigente scolastico;

Considerate le caratteristiche orografiche dell'intero territorio regionale e la diffusione tra le province sia del fenomeno della dispersione scolastica sia delle aree a forte processo immigratorio, nonché la popolazione scolastica;

Tenuto conto della necessità di dare attuazione ai progetti ed alle iniziative di carattere nazionale promosse dal Ministero in materia di: potenziamento dell'insegnamento delle lingue straniere; alternanza scuola-lavoro; educazione alla legalità; educazione musicale (compreso il DM n. 8); educazione fisica e sportiva; educazione alimentare; educazione finanziaria;

Tenuto altresì conto della necessità di implementare le classi di concorso attinenti all'area Umanistica socio economica e per la legalità del primo ciclo, attesa l'alta percentuale di richieste da parte dei dirigenti scolastici (46,51%) nonché di rinforzare l'area “potenziamento socio economico e per la legalità” attesi i numerosi progetti attivati da parte di questo USR con le scuole;

Valutate, in relazione ai dati MIUR, la necessità di ripartire il campione dei posti di sostegno con riferimento alla maggiore potenzialità di presenza di personale utilizzabile;

Informate in data 21 ottobre 2015 le Organizzazioni Sindacali regionali del Comparto Scuola e dell'Area V della Dirigenza Scolastica;

Decreta

Art. 1. L'organico di potenziamento di cui alla Tabella 1 allegata alla l.n. 107/2015 è ripartito tra le province come segue:

Provincia Primaria I grado II grado Sostegno
Perugia 286 108 356 81
Terni 77 31 104 13
Totale 363 139 460 94

Art. 2. All'interno di ciascuna provincia, tenuto conto del fabbisogno rappresentato in ordine prioritario dalle istituzioni scolastiche come risultante al Sistema Informativo del MIUR, ricondotto, ai sensi del comma 95 quarto periodo dell'articolo 1 della legge n. 107/2015, nel limite delle graduatorie di cui all'articolo 1 comma 96 della medesima legge, i posti comuni relativi alla scuola secondaria di I e II grado sono distribuiti per classi di concorso secondo le tabelle allegate al presente decreto N 2
(Posti comuni (XLS) e Posti sostegno (XLS))

Art. 3. La distribuzione dei posti e, nelle scuole secondarie di I e II grado, la relativa ripartizione per classi di concorso, sarà effettuata per il tramite degli Ambiti Territoriali sulla scorta di quanto indicato nella nota ministeriale prot. n. 30549 del 21.09.2015, delle priorità espresse dai Dirigenti scolastici e in base al grado di complessità delle singole istituzioni scolastiche.

Art. 4. La ripartizione dei posti di sostegno all'interno di ciascuna provincia sarà effettuata per gradi di istruzione e, relativamente alla scuola secondaria di II grado, per aree disciplinari.

Il Dirigente
Domenico Petruzzo
Firma autografa sostituita a mezzo stampa,
ai sensi dell'art. 3, comma 2 del D.Lgs. n. 39/1993



 [Versione stampabile]  
 


AccessibilitÓ | Note Legali | Privacy | PEC: drum@postacert.istruzione.it | Email: direzione-umbria@istruzione.it | Webmaster
Codice Ipa: m_pi | Codice AOO: AOODRUM | Codice fatturazione elettronica ContabilitÓ generale: FQ7HPL | ContabilitÓ ordinaria: GBY4BZ | CF: 94094990549
©2001-2016 Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria | Tel. 075.58.28.1 | Viale C. Manuali - 06126 Perugia